Vai al contenuto principale

 

 

Informazioni generali sui requisiti di accesso

 

1. Per essere ammessi al Corso di Studi occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti. Il numero di studenti ammissibili al primo anno per il corso è annualmente stabilito dal MIUR.
Ai sensi della Legge l'ammissione al CLM richiede il superamento di un'apposita prova sulla base dei programmi indicati nel bando. La prova è predisposta dal MIUR e si svolge in ambito nazionale in data stabilita dallo stesso e comunicata con la pubblicazione sul Manifesto degli Studi.

Specifici obblighi formativi aggiuntivi, da soddisfare nel primo anno di corso, verranno definiti sulla base di criteri indicati nel Regolamento Didattico del Corso di Studi.

2. Numero programmato
Il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria è un corso a numero programmato a livello nazionale ed è disciplinato da decreto del Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca - MIUR.
Il numero di studenti iscrivibili e le modalità di svolgimento della selezione sono resi pubblici ogni anno con il relativo bando di concorso. L'accesso al corso di studio è regolamentato dalla L. 264/1999 che prevede il superamento di apposite prove mediante test predisposti dal Ministero.

3. Conoscenze richieste
L'ammissione al Corso di Laurea è subordinata al superamento di un test somministrato a livello nazionale in una data stabilita dal MIUR e comunicata sul sito internet http://accessoprogrammato.miur.it
L'ammissione al Corso di Laurea Magistrale, secondo il DM 277 del 28/03/2019 "Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale a.a. 2019/2020", richiede il superamento di un'apposita prova di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica.

4. Obblighi formativi aggiuntivi (OFA)
Gli studenti che, pur essendo rientrati nelle posizioni utili della graduatoria, presentano delle carenze formative essendosi posizionati al di sotto del valore soglia minimo stabilito annualmente dal Consiglio di Corso di Studio dovranno colmarle nel corso del primo anno di studi, frequentando appositi corsi denominati “obblighi formativi aggiuntivi (OFA)”. Tali corsi sono fruibili in modalità online. 
In considerazione della dilatazione del tempo di iscrizione legata alla graduatoria nazionale e ai suoi scorrimenti settimanali, la scelta della modalità online è risultata la più idonea, infatti gli studenti con debiti formativi man mano che perfezionano l'iscrizione possono seguire i corsi OFA. La frequenza ai suddetti corsi e il superamento di un test finale da parte dello Studente sono considerati fattori determinanti per il superamento del debito riscontrato al test di ingresso. Detti corsi sono comunque disponibili per tutti gli studenti che si iscrivono al CdS in Medicina Veterinaria.

5. Accertamento delle conoscenze e competenze linguistiche
Per l'iscrizione al corso di Medicina Veterinaria è richiesta inoltre la conoscenza parlata e scritta della lingua inglese, di livello B1. Per questo, all'inizio dell'anno accademico, lo studente dovrà superare un test di valutazione presso il Centro Linguistico di Ateneo. Il mancato superamento di questo test comporta per lo studente un debito formativo e l'obbligo di seguire entro il primo anno un corso di inglese previsto dal piano degli studi del corso di Medicina Veterinaria presso il suddetto centro e di superare poi il test finale. Gli studenti che risultano in possesso di una comprovata certificazione possono essere esonerati dalla verifica delle competenze linguistiche di livello B1.

 

Data della prova

Secondo il calendario per l’anno accademico 2019/2020  la prova per l'ammissione al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria si terrà mercoledì 4 settembre 2019.

Per il corso di laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria dell'Università di Perugia, la prova si svolgerà presso Umbria Fiere Bastia Umbra.

La prova di ammissione inizierà alle ore 11:00 e il tempo a disposizione sarà di 100 minuti.

Modalità di iscrizione alla prova di ammissione

Fare riferimento al bando pubblicato sul sito https://www.unipg.it/didattica/accesso-corsi-numero-programmato/corsi-di-laurea?layout=concorso&idConcorso=18666

Contenuti della prova

Secondo il decreto ministeriale n. 277 del 28/03/2019  le domande per test d’ammissione nell’anno accademico 2019/2020 saranno: 

12 di cultura generale,

10 di ragionamento logico,

16 di biologia,

16 di chimica,

6 di fisica e matematica.

Ulteriori informazioni

Se sei uno studente con disabilità o con DSA puoi chiedere un adattamento della prova. 
Consulta le informazioni sul sito del Servizio studenti con disabilità e con DSA.

Se hai un titolo estero consulta il bando e l’Ufficio coordinamento carriere

 

Posti disponibili

Alla pagina https://www.miur.gov.it/web/guest/-/universita-pubblicati-i-decreti-con-i-posti-dei-corsi-ad-accesso-programmato-nazionale

il Miur ha pubblicato una comunicazione relativa alla definizione dei posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di studio ad accesso programmato nazionale

Iscrizione al Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria per l'A.A. 2019/2020

Il giorno 27 settembre 2019 sulla propria pagina riservata del portale Universitaly i candidati possono prendere visione del proprio elaborato, del proprio punteggio e della propria scheda anagrafica.  

Il giorno 1 ottobre 2019 viene pubblicata, nell'area riservata agli studenti del Portale Universitaly, la graduatoria nazionale di merito nominativa per i candidati comunitari e candidati non comunitari equiparati di cui all’articolo 26 della legge n.189/2002. La graduatoria viene redatta tenuto conto dei posti stabiliti e delle opzioni espresse.   Lo stesso giorno, in relazione alla graduatoria di merito e al numero dei posti disponibili presso le Università, sull’area riservata agli studenti sono pubblicati i nominativi di coloro che risultano ASSEGNATI al corso e alla sede indicata come prima preferenza oppure PRENOTATI. 

A partire dallo stesso 1 ottobre 2019 i candidati assegnati alla sede di Perugia devono provvedere all’immatricolazione secondo la procedura e i termini che saranno indicati dal Bando di ammissione per l'A.A. 2019/2020 .

Il giorno 9 ottobre 2019 il CINECA procede, in relazione alla posizione di merito e alle preferenze espresse, alla pubblicazione del nuovo scorrimento della graduatoria.

I successivi scorrimenti della graduatoria replicano le procedure e le tempistiche sopra indicate fino al provvedimento ministeriale di chiusura della graduatoria.

NOTA BENE! TUTTE LE INFORMAZIONI POSSONO VARIARE IN SEGUITO A NUOVI DM AI QUALI SI DEVE FAR RIFERIMENTO PER LE INFORMAZIONI E SCADENZE UFFICIALI CONSULTANDO I DOCUMENTI NEL SITO DI ATENEO E SITI UFFICIALI DI RIFERIMENTO

Immatricolazione

Le immatricolazione ai corsi di laurea a numero programmato sono consentite secondo le regole e le scadenze fissate dai rispettivi bandi di selezione consultabili alla pagina https://www.unipg.it/didattica/accesso-corsi-numero-programmato/corsi-di-laurea.

 

SITI DI RIFERIMENTO

AVVISI E DECRETI MINISTERIALI

 

AVVISI E DECRETI (Università e Ministero)

Si comunica che alla pagina  http://accessoprogrammato.unipg.it  

del sito dell'Università degli Studi di Perugia è stato pubblicato il bando di concorso per l'ammissione al corso di laurea di cui all'oggetto.

 

Avviso ministeriale del 7/03/2019 contenente le date delle prove di ammissione

DM 277 del 28/03/2019

Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale a.a. 2019/2020

Per aggiornamenti dal MINISTERO

https://www.miur.gov.it/web/guest/normativa

 

LINK UTILI

MIUR - Accesso programmato 2018 e prove anni precedenti

UniversitalyUniversitaly

 

 

Vai a inizio pagina
Sommario