Vai al contenuto principale

Costituito nel 1992. I Docenti Universitari, componenti del centro, sono membri di associazioni scientifiche nazionali ed internazionali e delle Commissioni Tecniche Centrali del Libro Genealogico del cavallo Trottatore Italiano, del Sella Italiano, del Maremmano, del Murgese e del Registro Anagrafico delle razze-popolazioni equine riconducibili a gruppi etnici locali. Nel settembre del 2017, a seguito della riorganizzazione dei Centri di ricerca di Ateneo (ai sensi dell'art. 140 del Regolamento Generale), l’attività del Centro di Studio del Cavallo sportivo è stata valutata da apposita commissione istituita dal Consiglio di Amministrazione come “molto positiva”.

Vai a inizio pagina
Sommario